CENTRO CONFERENZE, FORMAZIONE e UFFICI ABI, Milano

Centro conferenze, formazione e uffici dell’Associazione Bancaria Italiana.
1998 – 1999

 

Centro conferenze e formazione

 

Materiali naturali, spazi flessibili e razionali arricchiti da semplici ed eleganti dettagli: questi sono i principi ispiratori per i nuovi spazi del Centro Conferenze dell’ABI a Milano.

 

All’interno di un edificio esistente si è realizzato uno spazio conferenze che potesse ospitare circa 200 persone,  flessibile ed articolabile in varie configurazioni a seconda delle diverse esigenze, e attrezzato per le video – conferenze.

 

Il Centro Conferenze si inserisce all’interno di un progetto più ampio di ristrutturazione dell’intero piano dove si trovano gli uffici dell’ABI.

 

Per ridefinire l’immagine si è puntato sull’uso di materiali naturali: pavimento di legno industriale, rivestimenti in noce chiaro e pannelli di vetro sono stati utilizzati per creare già nell’atrio un’atmosfera calda e piacevole mentre la preziosità dei dettagli e la cura delle rifiniture contribuiscono a definire la qualità architettonica

 

La sala conferenze è stata allestita con un rivestimento di pannelli fonoassorbenti in noce biondo con particolari forature in grado di ottimizzare l’assorbimento acustico e diventare al tempo stesso elemento decorativo.

 

La flessibilità degli spazi è ottenuta con un sistema di pareti mobili che possono trasformare in 1, 2 o 3 ambienti diversi un grande spazio. L’inserimento a scomparsa nella boiserie di lavagne e schermi per la proiezione favorisce la rapida trasformazione delle sale-riunione in moduli destinati ad ospitare, di volta in volta, presentazioni, convegni, ecc.

 

Il Centro Conferenze è completato da alcune aule per la formazione; tutti i vari locali sono posti in collegamento tra loro con un sistema audio-video che a sua volta collega in videoconferenza con la sede di Roma, il tutto gestito da una sala regia.

 

Un progetto finalizzato dunque a definire una nuova immagine dell’ABI nel segno della tradizione e della modernità.

 


CREDITI

Committente Associazione Bancaria Italiana
Superfici 900 mq
Design team Arch. E. Frigerio con Frigerio Design Group (Arch. M. Ragno, Arch. F. Bosticca e Arch. I. Costa)
Impianti: Ariatta Ingegneria – MI
Impresa generale: Tecnosaci S.r.l. – MI

Arredi di serie: Unifor
Lampade: Guzzini e Luceplan
Boiserie e opere di falegnameria: Romanò Arredamenti – Bregnano (CO)
Sedute: Deko e Sitmatic

Fotografie: Matteo Piazza